......CARO BABBO NATALE......
Home | Chi siamo | Spettacoli | Fiabe per ogni luogo | Teatri e rassegne | Corsi | Laboratori | Trasparenza | Contattaci |






Caro Babbo Natale

Testo e regia: Sergio Galassi
Con: Cristina Bartolini, Massimo Madrigali e Tzvetelina Tzvetkova
Scene, pupazzi e figure: Claudia de Benedittis
Voci registrate: Umberto Mortari, Sergio Galassi, Tzvetelina Tzvetkova


Zia Tata (ex maestra), Drop, il nipote e Zia Pliée sono tre tipi un po’ strani. Abitano tutti insieme in una casa al limite del Bosco Matto, dove, tra l'altro, crescono... salsicce verdi. Si avvicina il Natale e i tre, dopo tanti anni che non accadeva, sono impegnati nella preparazione dell’albero; dovrebbero essere felici, ma qualcosa non va e la preparazione si dilunga tra traversie e intoppi vari. Finalmente Zia Tata, Drop e Zia Pliée riescono a scrivere le loro letterine a Babbo Natale e a depositarle sotto l'albero. Babbo Natale, dal canto suo, ha, si sa, un gran daffare: preparare i doni, incartarli, imballarli, caricarli sulla slitta; insomma, un lavoro grosso! Per di più, questo Natale, gli sono giunte, da una casa vicina al Bosco Matto, tre letterine che giudicare strane è dir poco, perché non chiedono i soliti regali ma... E Babbo Natale, che non è un tipo superficiale, vuole vederci chiaro: vuole conoscere chi gli manda queste richieste, vuole avere tutti i particolari della storia, insomma vuole vedere con i suoi occhi e farsi un’idea. E così farà...

Consigliato soprattutto per bambini dai tre agli otto anni






Home | Chi siamo | Spettacoli | Fiabe per ogni luogo | Teatri e rassegne | Corsi | Laboratori | Trasparenza | Contattaci