teatro per l'infanzia e le nuove generazioni

| Chi siamo | Spettacoli | Teatri e rassegne | Corsi | Laboratori | Trasparenza | Contatti |

Chi siamo




Staff

MASSIMO BERTONI, DIRETTORE GENERALE (Programmazione Teatri, Amministrazione, Organizzazione, Promozione)
GIORGIO SCARAMUZZINO, DIRETTORE ARTISTICO (Produzioni)
CRISTINA BARTOLINI, DIRETTORE ATTIVITA' FORMATIVE

GLI ARTISTI: GIORGIO SCARAMUZZINO, ILARIA GELMI, STEFANIA VENTURA, GISELLA VITRANO, QUINZIO QUIESCENTI, SILVIA SCOTTI, ALICE BOSSI, MARIA GIULIA CAMPIOLI, CLAUDIO MARIOTTI, LARA QUAGLIA, GIORGIA GOLDONI, ALESSANDRA TOMASSINI, ALFREDO LAVIANO, ANTONELLA RUGGIERO, CARLOTTA PIRAINO, SONIA SCIALANCA, SERGIO GALASSI, CRISTINA BARTOLINI, TOMMASO MORTARI, MARIANNA BERTONI

Responsabile tecnico: DAVIDE BAGNI
Assistenza amministrativa: UMBERTO MORTARI
Ricerca sponsor: STEFANIA MARI
Social Media, Stampa e Comunicazione: MARIANNA BERTONI, FEDRA GALASSI
Servizi tecnici vari e manutenzioni: GREGORIO GALASSI
Cura del pubblico: GRETA MALMUSI
Salute del personale: LAURA BENINI
Gestione amministrativa-fiscale, fatturazione elettronica: FINPRO - Modena

Storia
Nel 1969 nasce Teatro Evento, a Bologna, come gruppo di base, con l’intento di rinnovare linguaggi, tematiche e metodi produttivi. Sull’onda del teatro politico di quegli anni, sviluppa accanto all’attività di produzione spettacolare un intenso lavoro formativo e laboratoriale in ambito sociale e scolastico.
Nel 1976 Teatro Evento si costituisce in cooperativa e, facendo della professionalità una scelta definitiva, prosegue il percorso che abbina l’attività produttiva alla sperimentazione ‘sul campo’ (formazione).
E’ una delle prime realtà teatrali fin dal 1979 ad operare nelle carceri minorili con i detenuti.
Dal 1985 lo Stato e la Regione Emilia Romagna riconoscono e finanziano Teatro Evento come Teatro per le nuove generazioni. Nello stesso anno inizia il lavoro di programmazione di rassegne e stagioni teatrali in spazi pubblici convenzionati.
Nel 2010 Teatro Evento diventa cooperativa sociale.

Produzione
Dal 1969 ad oggi Teatro Evento ha prodotto più di 65 spettacoli (per più di 5.500 recite con un totale di più di 1.000.000 di spettatori in tutta Italia).
Decine di artisti hanno affiancato negli ultimi 40 anni Teatro Evento nelle sue produzioni, che hanno spesso visto protagonisti Sergio Galassi, Cristina Bartolini, Massimo Madrigali e Tzvetelina Tzvetkova, artisti storici della compagnia.
Da alcuni anni la compagine artistica si è arricchita con le capacità e l’ingegno di Ilaria Gelmi, Antonella Ruggiero, Silvia Scotti, Alessandra Tommasini, Alfredo Laviano, Stefania Ventura, Gisella Vitrano, Quinzio Quiescenti, Carlotta Piraino, Lara Quaglia, Alice Bossi, artisti che con le loro opere ampliano il ventaglio delle proposte.
Infine, ma non ultimi, sono entrati a far parte della famiglia allargata di Teatro Evento Maria Giulia Campioli e Claudio Mariotti, con tutto il repertorio di Teatro al Quadrato

Da gennaio 2022, Giorgio Scaramuzzino, con la sua professionalità di regista, attore, scrittore di fama nazionale, lasciando la direzione artistica del settore nuove generazioni del Teatro Nazionale di Genova, ha assunto quella del settore produzioni in Teatro Evento.

Gestione teatri e rassegne
Dal 1988 a tutt'oggi il Comune di Savignano (MO) affida la gestione del proprio Teatro Comunale a Teatro Evento
1991: Teatro Evento organizza le sue prime stagioni teatrali a Modena (Teatro Sacro Cuore)
dal 1993 al 2011: la Zona Culturale Bazzanese (8 Comuni della provincia di Bologna) affida la realizzazione delle attività teatrali per la scuola a Teatro Evento, che organizza la prima stagione interprovinciale per la scuola che coinvolge le scuole di 21 Comuni delle province di Modena e Bologna
1994/1998: il Comune di Modena affida a Teatro Evento la gestione del Teatro S. Giovanni Bosco
1994/2005 il Comune di Casalecchio di Reno (BO) affida a Teatro Evento la gestione del Teatro Comunale
2005/2007 Teatro Evento organizza la Stagione teatrale per la scuola al Teatro Nuovo di Vergato (BO)
2005/2010 il Comune di Scandiano (RE) affida a Teatro Evento la gestione delle attività teatrali per la scuola e per le famiglie al Teatro Comunale
dal 2005 Teatro Evento organizza le Stagioni teatrali per la scuola al Teatro Orione di Bologna
2009/2012 Teatro Evento in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, gestisce le attività teatrali per la scuola e per le famiglie al Teatro Sociale di Finale Emilia (MO), attività fermata dal terremoto che ha colpito l’Emilia distruggendo il Teatro
2011/2016 Teatro Evento in collaborazione con le Amministrazioni di sette Comuni della provincia di Ferrara, gestisce il progetto 'Il sipario per la scuola” nei Teatri Comunali di Ostellato, Mesola, Migliarino e Codigoro
dal 2011 Teatro Evento partecipa all'organizzazione e gestione della Stagione Teatrale per le scuole dei Comuni del Distretto Culturale di Casalecchio di Reno (Monte San Pietro, Sasso Marconi, Valsamoggia, Zola Predosa, Casalecchio di Reno), in collaborazione con i Comuni dell'Unione "Terre di Castelli"(Vignola, Savignano, Marano, Castelnuovo, Castelvetro, Spilamberto, Guiglia, Zocca).
Inoltre Teatro Evento ha realizzato stagioni teatrali per la scuola e per famiglie, in collaborazione con gli Enti Locali, anche a: Roma (Teatro Don Bosco), Pioltello (MI), S.Felice (MO), Carpi (MO), Castelfranco Emilia (MO), Formigine (MO), S.Giovanni in P. (BO), Cento (FE).

Formazione (laboratori, corsi, progetti)
Dal 1969 ad oggi Teatro Evento, con i suoi operatori, ha lavorato in moltissime realtà: scuole d’ogni ordine e grado (con alunni e insegnanti), biblioteche, carceri, comunità, centri per disabili, per migranti, per ex-tossicodipendenti, centri giovanili, ex manicomi, ospedali, enti locali, televisioni, università, teatri, festival.
Attualmente l’attività nell’ambito formativo vede l’attivazione di circa 150 interventi l’anno, in tutta Italia.

Mission
I nostri obiettivi:
- essere un'impresa di rilievo regionale ed extra-regionale nella produzione teatrale e nei servizi formativi e culturali, concorrendo alla costruzione di un mercato più trasparente ed efficiente
- essere una cooperativa sociale con lo scopo di garantire l’occupazione dei propri soci e dipendenti e le migliori condizioni economiche, sociali e professionali possibili
- favorire la formazione nella società di una diffusa coscienza critica e attenta alla tutela dell'ambiente e dei valori della civiltà umana
- rispettare appieno i diritti fondamentali dei lavoratori, anche attraverso una gestione sensibile e attenta delle risorse umane
- valorizzare il lavoro come primo fattore di libertà dell'uomo e fondamento della società, anche attraverso l'opposizione all'irregolarità e allo sfruttamento, garantendo le condizioni di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro e assicurando lo sviluppo delle competenze dei lavoratori tramite costante auto-aggiornamento e consapevole coinvolgimento
- contribuire al progresso attraverso l'innovazione e l'ammodernamento, con l'utilizzo di processi e tecnologie volte alla prevenzione e alla riduzione degli impatti ambientali, offrendo la massima qualità e il miglior servizio
- essere partner dei cittadini, delle imprese e della comunità sociale per la soluzione dei problemi del territorio di riferimento, anche accogliendo critiche, contributi e suggerimenti

Il nostro lavoro è una componente importante della vita di ognuno di noi perché, oltre a darci sussistenza economica, contribuisce a darci dignità e rispetto di noi stessi.

Sostegni, reti e collaborazioni
Teatro Evento è un ente culturale riconosciuto e sovvenzionato dal MIC (Ministero della Cultura) e dalla Regione Emilia Romagna.
Le sue attività teatrali sono riconosciute dall'Unione dei Comuni "Terre di Castelli" (8 Comuni della Provincia di Modena) e dal Distretto Culturale di Casalecchio (5 Comuni della Città Metropolitana di Bologna).
Teatro Evento è da sei anni membro della rete In-Box Verde, rete di sostegno del teatro emergente italiano, che vede più di 40 partner di natura diversa (teatri, compagnie, Comuni, circuiti) impegnati in un progetto di promozione e circuitazione di nuove compagnie emergenti. In-Box Verde seleziona e promuove alcune delle esperienze produttive più interessanti della scena emergente italiana per le nuove generazioni. Grazie alla trasversalità di sguardi dei componenti delle sue reti il progetto premia spettacoli capaci di dialogare in maniera incisiva con il pubblico rappresentando al meglio il nuovo teatro. Attraverso la sua azione promozionale e distributiva In-Box Verde nel suo insieme intende contribuire al rinnovamento del teatro sostenendo la continuità della ricerca artistica e la dignità economica del lavoro delle compagnie attraverso l'acquisto di repliche a cachet di spettacoli già prodotti.
Teatro Evento aderisce ad ASSITEJ-Italia che è il segmento italiano di ASSITEJ, un'organizzazione mondiale che riunisce centinaia di teatri ed organizzazioni artistiche e culturali di oltre 80 Paesi. Raggruppa artisti e compagnie teatrali professionali che si dedicano alla creazione di un teatro per il pubblico giovane e intende promuovere la qualità e il significato culturale del teatro per l’infanzia e la gioventù.
Teatro Evento è socio attivo (e membro della Direzione Nazionale) di CulTurMedia-Legacoop.
Teatro Evento aderisce ad AS.T.RA. - Associazione Teatro Ragazzi, che è un sindacato di impresa e riunisce i Centri di Produzione teatrale e le Imprese di Produzione del Teatro per le Nuove Generazioni. La sua costituzione risale al 2008. As.T.Ra. aderisce a Federvivo - A.G.I.S., Federazione dello Spettacolo dal Vivo.